SEAFOLIAR

SeaFoliar è un biostimolante a base di filtrato di crema di alga di ASCOPHYLLUM NODOSUM, raccolta a Nord- Ovest dell’Irlanda, in una costa dove l’acqua è pulita e dove il fenomeno delle maree hanno costretto l’Ascophyllum Nodosum ha sviluppare una vasta quantità di sostanze per difendersi dalle condizioni avverse.

Categoria: Tag:

Descrizione

SEAFOLIAR estratto a freddo Ascophyllum Nodosum

SeaFoliar è un biostimolante a base di filtrato di crema di alga di ASCOPHYLLUM NODOSUM, raccolta a Nord- Ovest dell’Irlanda, in una costa dove l’acqua è pulita e dove il fenomeno delle maree hanno costretto l’Ascophyllum Nodosum ha sviluppare una vasta quantità di sostanze per difendersi dalle condizioni avverse.

Al fine di evitare la perdita delle sostanze presenti nell’Ascophyllum Nodosum è stato messo a punto un sistema di estrazione a freddo di SeaFoliar dove non viene utilizzato calore e sostanze chimiche, la temperatura massima di lavorazione raggiunge i 30 C° e la filtrazione avviene a bassa pressione.
Questo metodo di lavorazione permette di avere all’interno di SeaFoliar un maggior quantità di polifenoli, mannitolo, alginati e molti antiossidanti e osmoprotettori.

SeaFoliar è registrato in Italia al Registro dei Fertilizzanti presso il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ed è consentito in agricoltura biologica.

Le sostanze naturali contenute in SeaFoliar hanno un effetto biostimolante migliorando la crescita delle piante e il superamento agli stress.

DOSI E MODALITA’ DI IMPIEGO
Applicazioni fogliari
Dose generale: 80-150 ml/100 L di acqua per applicazione.
Ottenere una sufficiente bagnatura delle piante applicando un adeguato volume di acqua.
Per superare Stress: 1-1,5 L/Ha intervenire prima dell’evento di stress, durante
e subito dopo la manifestazione di stress.
Per favorire l’allegaggione 2-3 applicazioni prima e durante la fioritura a 1-1,5 L/Ha
Orticoltura a foglia, frutto o tubero: 3-5 applicazioni a 1-1,5 L/Ha durante il ciclo colturale per
stimolare la vegetazione, l’accrescimento, migliorare l’allegagione e la qualità dei frutti o tuberi.
Frutticoltura e actinidia: 3-5 applicazioni a 1-1,5 L/Ha da ripresa vegetativa a inizio maturazione
Vite, Olivo e Nocciolo: 3-5 applicazioni a 1-1,5 L/Ha dalla ripresa vegetativa a inizio maturazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi